\\ Home Page : Articolo : Stampa

Siamo in un momento speciale per la frutta

Di Angelamaria (del 17/08/2005 @ 16:17:31, in Cucina, linkato 1859 volte)


 

... ce ne sono di tante qualità, quindi diamoci daffare a preparare conserve da mangiare subito o da utilizzare in inverno, bevande alla frutta e dolci.

 Savàur

Molti considerano questa preparazione tipicamente autunnale, ma con il frigorifero adesso si può preparare anche a fine agosto e così si possono usare più tipi di frutta.
Prendete
un chilo circa di frutta sbucciata, fichi, mele, pere, pesche,albicocche, zucca gialla,tagliatela a dadi, aggiungete buccia di arancia e di limone,
2 chili di succo d’uva fresco e
fate cuocere lentamente in una pentola con coperchio per il tempo giusto per far calare tutto sino due terzi (circa tre ore).
Dovrete mescolare spesso perché la frutta non si attacchi sul fondo della pentola.
Lasciate raffreddare e poi mettete in vasetti a chiusura ermetica.
Il savàur tipica composta della campagna emiliana si può mangiare come la marmellata o potete usarlo per fare crostate, raviole, tortelli dolci. Tenete i vasetti in frigorifero.

 Idromele pazzo

Ingredienti per sei persone:
700 ml di idromele
30 ml di grappa
un limone
E' una bibita un po’ alcolica ma gustosa.
Si prepara nella caraffa da portare in tavola.  Si uniscono la grappa e l’idromele con abbondante ghiaccio tritato e acqua naturale fredda. Si guarnisce con rondelle di limone e arancio e si serve ben ghiacciato.

 Un bicchiere di succo di pompelmo un po’ diverso….

Ingredienti per una persona:
200 ml di succo di pompelmo
100 ml di sedano centrifugato
si prepara direttamente nel bicchiere nel quale si mescolano i due ingredienti; si aggiungono alcuni cubetti di ghiaccio, si completa con un gambo di sedano e si serve con la cannuccia.

  SANGRIA

ingredienti:
una bottiglia di vino rosso leggero e fruttato
un bicchiere di brandy
100 gr di zucchero
il succo di un ‘arancia
una mela
un limone
un’arancia
una pesca
un pizzico di cannella
ghiaccio.
Tagliate la frutta a cubetti senza sbucciarla.
In una grande insalatiera versate il vino, il brandy e lo zucchero, unite il succo dell’arancia e tutta la frutta , aggiungete la cannella e alcuni cubetti di ghiaccio.
Lasciate macerare la frutta per almeno 12 ore.
Gustate solo il liquido lasciando la frutta immersa ancora nell'altro liquido.
Potete guernire la fruttiera con spiedini realizzati con altri cubetti di frutta.

Ciliegie al forno

ingredienti:
600 gr. di ciliegie molto grosse
125 gr. di zucchero
2 chiare d’uovo.
Tagliate i gambi delle ciliegie a 2 centimetri dal frutto.
Montate a neve le chiare, tuffateci le ciliegie e poi passatele tra lo zucchero in polvere. Disponetele su un ripiano da forno zuccherato e fatele cuocere a fuoco moderato per circa 15 minuti.
Potete servirle calde, tiepide o fredde.

 


© Copyright 2004-2015 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source
PRIVACY POLICY