\\ Home Page : Articolo : Stampa

Pietre....

Di Miss Matilde De Paz (del 02/05/2005 @ 14:30:46, in Londra-news, linkato 5056 volte)


Vado spesso alla piazza del mercato di Norwich nel negozio di minerali.
All'insegna dell'Angelo, sotto al vecchio palazzo comunale.


Mi piace toccare i cristalli e sentire la loro forza. tormalina

Non i cristalli lavorati, ma i cristalli grezzi, staccati magari dall’interno di un geode.
Mi sembra che il cristallo lavorato perda tanto della sua bellezza.
Mi piace far filtrare la luce attraverso il cristallo e vedere le varie luminescenze a secondo della posizione in cui lo tengo.

In casa ho vari cristalli, non pietre preziose, cristalli che mi hanno attratto.
Il loro potere è grandissimo per attenuare l’elettricità statica degli ambienti. Se ti contorni di cristalli vivi meglio.

Normalmente vengono usate le pietre preziose per ornamento; per le persone ricche possedere pietre preziose e adornarsene è quasi un dovere.
Nell’antichità, sino a quando non si imparò a fondere i metalli, le pietre preziose, troppo dure per essere forate ed essere conservate in collane e come ornamento, non avevano l’importanza che suscitarono quando si poterono poi incastonare.
Dall’anello, alla spilla, al diadema suscitarono la bramosia dei potenti, dei re, che le conservavano nei loro forzieri.

Si narra che Nerone osservasse i combattimenti tra ladiatori usando come lente un grosso smeraldo.
Tante leggende sono state costruite attorno alle pietre: pietre propiziatorie, pietre malefiche.
Si diceva che il turchese avesse la proprietà di cambiare di colore in presenza di veleni e i re avevano spesso ciondoli di turchesi che avvicinavano ai cibi per provarne la innocuità.

Le pietre preziose e le pietre meno preziose (pietre dure) erano usate per costruire amuleti.
Anche oggi, poichè sono suddivise tra i segni dello Zodiaco in funzione della loro capacità simbolica, si possono costruire gioielli reputati benefici per le persone che li indossano.

Elenco qui di seguito i segni zodiacali e le pietre ad essi legate:

Ariete:
Carbonchio, calcedonio, corniola, smeraldo, rubino

Toro:    Lapislazzuli, smeraldo, corallo bianco, granato

Gemelli: Acquamarina, cristallo di rocca, topazio, crisoprazio, berillo, opale, occhio di 
                gatto, sardonica

Cancro: Ametista, cristallo di rocca, turchese, topazio, rubino, sardonica 

Leone:   Diamante, carbonchio, granato, rubino, crisolito, acquamarina

Vergine:  Berillo, smeraldo, peridoto, tormalina

Bilancia:  Ametista, berillo, giada, corallo, topazio, zaffiro

Scorpione: Agata, corallo, corniola, granato, crisoprazio, ambra, topazio

Sagittario: Zircone, giacinto, giada, lapislazzuli, opale, turchese, zaffiro

Capricorno: Ametista, ambra, onice

Acquario: Cristallo di rocca, diaspro, turchese, tormalina

Pesci:    Ametista, acquamarina, corallo, turchese, zaffiro

(da: Il Libro degli Amuleti e dei Talismani di Victor Salsedo, De Vecchi Editore, 1993)

Ed ora alcune foto tanto per godere dei mille colori delle pietre:

 

acquamarina

 

crisocolla

 

 dioptasio

 

 

 

 

 

 

 

 

 Copyright - Immagini per gentile concessione di Doriano Lavieri www.fossili.it 

 

 

 

 

 


© Copyright 2004-2015 - Tutti i diritti sono riservati.                                                                Io uso dBlog 1.4 ® Open Source
PRIVACY POLICY